Studi Preliminari al Progetto di Supporto alle PMI Italiane sugli Accordi di Libero Scambio (FTA), 2018.

/Studi Preliminari al Progetto di Supporto alle PMI Italiane sugli Accordi di Libero Scambio (FTA), 2018.
Studi Preliminari al Progetto di Supporto alle PMI Italiane sugli Accordi di Libero Scambio (FTA), 2018.2018-12-11T18:45:22+00:00

Alcuni elementi contenuti negli accordi di libero scambio (FTA) siglati, o in fase di negoziazione, tra l’UE e i Paesi terzi possono costituire un’opportunità per l’internazionalizzazione delle imprese italiane. Tuttavia, non è oggi semplice accedere a informazioni utili e organizzate in un sistema coerente e facilmente fruibile.

Per queste ragioni l’ICE, su indicazione del MISE, ha realizzato un progetto per presentare alle imprese italiane le opportunità derivanti dagli accordi di libero scambio. L’obiettivo del progetto è quello di contribuire ad aumentare il grado di utilizzo degli accordi in vigore e in via di applicazione, che rappresentano occasioni importanti per accrescere l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

Il progetto si compone di una prima fase, dedicata alla realizzazione di studi e analisi su alcuni mercati considerati di prioritario interesse per le imprese, e di una serie di incontri sul territorio.

STUDI:

Una serie di studi approfonditi, realizzati dal CRES Rossi-Doria, specializzato sul tema degli accordi di libero scambio. Gli studi forniscono un quadro complessivo delle caratteristiche degli Accordi che hanno, o potranno avere, implicazioni rilevanti per l’economia italiana e per le sue imprese.

Casi studio: Corea del Sud e Canada (ISBN 9788898597161)
Caso studio: Giappone  (ISBN 9788898597178)
Caso studio: Singapore  (ISBN 9788898597185)

INCONTRI:

Il primo incontro, Gli Accordi di Libero Scambio: un’Opportunità di Crescita, si è tenuto a Milano il 3 maggio 2018, in collaborazione con l’Agenzia delle Dogane, Confindustria, Assolombarda e CRES Rossi-Doria.

LEGGI ANCHE: