Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Il Centro Ricerche Economiche e Sociali Manlio Rossi-Doria dell’Università Roma Tre organizza la

SCUOLA INTERNAZIONALE DI FORMAZIONE SPECIALISTICA
VALUTAZIONE DELL’IMPATTO DELLE POLITICHE PUBBLICHE

Bando (Italiano) – Call for Applications (English)
Flyer (Italiano)
– (English)
NEW! PIATTAFORMA E-LEARNING – LOGIN PARTECIPANTI REGISTRATI

Il Centro Ricerche Economiche e Sociali Manlio Rossi-Doria è un Centro di Eccellenza dell’Università degli Studi Roma Tre, che promuove e realizza ricerca e alta formazione in tema di sviluppo economico, internazionalizzazione delle imprese, politiche pubbliche e integrazione europea.
Il Centro organizza quest’anno la prima edizione della Scuola internazionale di formazione specialistica “Valutazione dell’impatto delle politiche pubbliche. Concetti, Metodi e Applicazioni”.
Il comitato organizzatore è composto da: Mara Giua, Anna Giunta, Pierluigi Montalbano, Silvia Nenci, Guido Pellegrini, Luca Salvatici.
La Scuola si tiene nelle settimane dall’11 al 22 Giugno 2018 a Roma, presso il Dipartimento di Economia dell’Università Roma Tre (via Silvio D’Amico, 77, Roma).

 

TARGET E OBIETTIVI
La Scuola è indirizzata a funzionari pubblici, professionisti privati, ricercatori e dottorandi interessati alla valutazione delle politiche pubbliche, con l’obiettivo di formare profili in grado di valutare le politiche pubbliche nel loro complesso: le tecniche di valutazione saranno studiate in stretta associazione e interdipendenza allo specifico contesto delle politiche da analizzare.

APPROCCIO
In riferimento alle principali politiche territoriali, industriali e commerciali esistenti, la Scuola si fonda su tre pilastri conoscitivi:
o CONCETTI
Quali sono e come si individuano gli elementi definitori della politica (obiettivi dei policy maker; soggetti coinvolti; fattori di contesto)?
o METODI
Quali strumenti bisogna adottare per la valutazione delle politiche? Come scegliere quello più adatto al caso specifico e come applicarlo?
o APPLICAZIONI
Come si effettua la valutazione dal punto di vista pratico? Quali le fonti dei dati, i software e i principali pacchetti statistici da utilizzare?

L’offerta formativa è organizzata in due moduli, della durata di una settimana ciascuno, dedicati rispettivamente a:
1) Politiche Industriali e Territoriali (11 – 15 Giugno, in lingua italiana);
2) Politiche Commeriali e Sviluppo Economico (18 – 22 Giugno, in lingua inglese)

PROGRAMMA
Ciascun modulo comprende lezioni frontali (Concetti e Metodi) ed esercitazioni in laboratorio (Applicazioni).

___________________________________________

Settimana 1 (in Italiano): 11-15 Giugno: POLITICHE INDUSTRIALI E TERRITORIALI

11 Giugno: LA VALUTAZIONE DELLE POLITICHE PUBBLICHE: CULTURA, RILEVANZA, FRONTIERE
Mattina:  9:30 – 13:00
10:00-11:30 – Cultura della Valutazione: Teorie, tecniche, applicazioni
Raffaello Bronzini (Banca d’Italia)
11:30 – 12:00 – Coffee Break
12:00-13:00 – Machine Learning e valutazione
Guido De Blasio (Banca d’Italia)
Pomeriggio (Applicazioni): 14:30 – 17:30
Follow – up sul materiale pre-learning
Giovanni Cerulli (CNR)

12 Giugno: INCENTIVI ALLE IMPRESE
Mattina:  09:30 – 13:00
La valutazione degli aiuti alle imprese mediante tecniche di matching. Categorie di trattamento ed impatti differenziali.
Daniele Bondonio (Università Piemonte Orientale)
Pomeriggio (Applicazioni): 14:30 – 17:30
La valutazione dei sussidi alle PMI nell’ambito di programmi regionali, nazionali e con co-finanziamento europeo.
Daniele Bondonio (Università Piemonte Orientale)

13 Giugno: INNOVAZIONE
Mattina:  09:30 – 13:00
Le politiche locali per il sostegno della Ricerca e Sviluppo: definizione dello strumento di policy, diffusione e possibilità di valutazione degli impatti.
Roberto Gabriele (Università di Trento)
Pomeriggio (Applicazioni): 14:30 – 17:30
L’uso del modello conditional Difference-in-Differences per lo studio dell’impatto delle politiche locali per il sostegno della Ricerca e Sviluppo
Roberto Gabriele (Università di Trento)
14 Giugno: COESIONE
La valutazione della politica di coesione mediante Regression Discontinuity Design. Intensità del trattamento, trattamenti multipli.
Guido Pellegrini (Sapienza Università di Roma)
Pomeriggio (Applicazioni): 14:30 – 17:30
Gli effetti della politica di coesione sull’occupazione in Italia misurati con Regression Discontinuity spaziale.
Mara Giua (Università Roma Tre)

15 Giugno: CITTÀ E INFRASTUTTURE
Mattina:  09:30 – 13:00
‘Quando tu sei l’unico’: la stima causale dell’effetto di politiche in presenza di un unico trattato attraverso il Synthetic Control Method.
Marco Percoco (Università Bocconi)
Pomeriggio (Applicazioni): 14:30 – 17:30
La valutazione degli interventi nel settore dei trasporti e delle infrastrutture.
Marco Percoco (Università Bocconi)

_________________________________________

Settimana 2 (in English): 18-22 June: TRADE POLICIES FROM A DEVELOPMENT PERSPECTIVE

18 June: TRADE AND DEVELOPMENT: FRIENDS OR FOES?
Morning: 09:30 – 13:00
9:30-11:00
Impact evaluation and development policies: The state of the art.
Paul Winters (IFAD)
11:00-11:30: Coffee Break
11:30-13:00
Trade protection and its implications for food security.
Antoine Bouet (Bordeaux University)
Afternoon (Applications): 14:30 – 17:30
Pre-learning material review.
Giovanni Cerulli (CNR), Silvia Nenci (Roma Tre University) and Luca Salvatici (Roma Tre University)

19 June: TRADE POLICY AND IMPACT ASSESSMENT THROUGH GRAVITY MODELS
Morning: 09:30 – 13:00
The gravity model in international trade.
Luca De Benedictis (University of Macerata) and Luca Salvatici (Roma Tre University)
Afternoon (Applications): 14:30 – 17:30
The tide that doesn’t raise all boats: an assessment of EU preferential trade policies.
Luca Salvatici (Roma Tre University) and Maria Cipollina (University of Molise)

20 June: TRADE POLICY SIMULATION THROUGH CGE MODELS
Morning: 09:30 – 13:00
9:30-11:00
Households’ heterogeneity in a global CGE model.
Antoine Bouet (Bordeaux University)
11:30-13:00
Assumptions and results in the assessment of trade liberalization effects: How to get out of the maze.
Luca Salvatici (Roma Tre University)
Afternoon (Applications): 14:30 – 17:30
Food crisis and export taxation: the cost of non-cooperative trade policies.
Antoine Bouet (Bordeaux University)

21 June: TRADE POLICIES AND GLOBAL VALUE CHAINS
Morning: 09:30 – 13:00
Trade policy, trade in value added and global value chains: concepts, impacts and performance, with a focus on developing countries.
Silvia Nenci (Roma Tre University)
Afternoon (Applications): 14:30 – 17:30
Following value-added flows in GVCs: measurement issues and solutions.
Michele Mancini (Bank of Italy)

22 June: TRADE POLICY IMPACT ASSESSMENT
Morning: 09:30 – 13:00
Impact assessment on trade preferences and (dis)incentives in agriculture for developing countries.
Pierluigi Montalbano (Sapienza University of Rome)
Afternoon (Applications): 14:30 – 17:30
A generalized propensity score evaluation:  agricultural trade policies and food security.
Emiliano Magrini (FAO) 

PRE-LEARNING
Una serie di materiali multimediali specificatamente realizzati per favorire l’acquisizione delle conoscenze di base necessarie per seguire le lezioni dei due moduli saranno messi a disposizione dei partecipanti 5 settimane prima dell’inizio della Scuola:
1. Introduzione al software Stata (italiano e inglese)
2. Introduzione alle tecniche di matching (italiano e inglese)
3. Introduzione alle tecniche di Difference in Differences (italiano e inglese)
4. Introduzione alle tecniche di Regression Discontinuity Design (italiano)
5. Introduzione alle tecniche di Synthetic Control Method (italiano)
6. Introduzione al Modello Gravitazionale (inglese)
7. Introduzione al Modello di Equilibrio Economico Generale (inglese)
8. Introduzione alle tecniche di computazione del Commercio in Valore Aggiunto (inglese)
9. Introduzione alle tecniche di Generalized Propensity Score Matching (italiano e inglese)

COSTI
La partecipazione alla Scuola ha un costo di 500 euro a settimana, comprensivo di voucher giornalieri per il pranzo. Per i dottorandi il costo è pari a 250 euro a settimana. È previsto un numero di borse di studio a copertura delle spese di iscrizione per dottorandi. La partecipazione è gratuita per i dottorandi delle Università Roma Tre e Sapienza, Università di Roma.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE
La Scuola è aperta a un massimo di 20 partecipanti per settimana (in aggiunta ai dottorandi delle Università Roma Tre e Sapienza, Università di Roma). Per presentare domanda di partecipazione si richiede di compilare l’application form online (che prevede la sottomissione di un breve curriculum vitae) sottoindicato entro il 15 Aprile, indicando a quale settimana della Scuola si intende partecipare (è possibile anche scegliere entrambe).

[/fusion_text]


SETTIMANA 1 (POLITICHE INDUSTRIALI E TERRITORIALI)SETTIMANA 2 (TRADE POLICIES FROM A DEVELOPMENT PERSPECTIVE)

 

 

nessunabasemediaavanzata

nessunabasemediaavanzata

nessunabasemediaavanzata

 
PER I SOLI DOTTORANDI

SINO


File max 10MB (pdf, doc, docx, odt)

[wpgdprc "Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web."]

L’accettazione verrà decisa dal Comitato organizzatore entro il 23 aprile. La comunicazione dell’accettazione conterrà gli estremi di pagamento per l’iscrizione, che dovrà essere completata entro il 30 aprile. Al fine di usufruire della tassa di iscrizione ridotta, ai dottorandi sarà richiesto di inviare il certificato di dottorato in corso rilasciato dalla propria Istituzione. E’ previsto un rimborso del 30% per gli iscritti che dovessero rinunciare alla partecipazione entro il 7 maggio.

DOVE SIAMO

SEDE DELLA SCUOLA
Scuola di Economia e Studi Aziendali
Università degli Studi Roma Tre
Via Silvio D’Amico 77
00145 Rome
Info e contatti: crdschool@uniroma3.it – centro.rossidoria@uniroma3.it

_________________________________________

COME RAGGIUNGERCI
METRO: LINEA B (linea blu)  fino alla stazione “Basilica San Paolo”.  When you go out of the station,  go left and take Viale Giustiniano Imperatore. Then take the first  street on your right (Via Chiabrera). Walk down Via Chiabrera for about 600 metres, then turn left in Via Silvio D’Amico (see map).

BUS: lines 23 – 170 – 670 -715 – 770 – 791 – Ulteriori informazioni: ATAC

DA AEROPORTI INTERNAZIONALI:

FIUMICINO -LEONARDO DA VINCI:

Treno
1. Leonardo Express  fino alla Staizone Termini: ogni 30 minuti (14 euro solo andata). Da Termini, Metro B (direzione Laurentina), scendere a Basilica San Paolo.
2. Treno Regionale FL1 fino a Roma Ostiense (8 euro) . Da Roma Ostiense, prendere Metro B (direzione Laurentina) e scendere a Basilica San Paolo.

Taxiai Terminals 1, 2, 3 and 5 dell’aeroporto “Leonardo da Vinci” airport – Attenzione: i taxi regolari della Città di Roma sono vetture bianche, con segnale “TAXI” sul tetto e numero di licenza sulle portiere, sul retro e all0interno della vettura. Tariffa fissa fino a Roma Centro (48 euro), ma la sede della Scuola si trova fuori dall’area centrale (circa 35-40 euro).

Pullman:
Shuttle bus: da aeroporto alla Stazione Termini (€11), poi Metro B (direzione Laurentina) e scendere a Basilica San Paolo.

Terravision: da aeroporto alla Stazione Termini (€8 return trip), poi Metro B (direzione Laurentina) e scendere a Basilica San Paolo.

CIAMPINO:

By bus: dall’aeroporto, diversi autobus fino alla Stazione Termini, poi Metro B (direzione Laurentina) e scendere a Basilica San Paolo.

Shuttle bus: da aeroporto alla Stazione Termini Station (€8)

Terravision: da aeroporto alla stazione  Termini (€8)

Taxiat the exit of the airport

Attenzione: i taxi regolari della Città di Roma sono vetture bianche, con segnale “TAXI” sul tetto e numero di licenza sulle portiere, sul retro e all0interno della vettura. Tariffa fissa fino a Roma Centro (48 euro), ma la sede della Scuola si trova fuori dall’area centrale (circa 35-40 euro).

___________________________
SELEZIONE DI ALBERGHI IN CONVENZIONE CON UNIVERSITA ROMA TRE E/O DIPARTIMENTO DI ECONOMIA
VICINO ALLA SEDE DELLA SCUOLA (Università Roma Tre) 
Via del Santuario Regina degli Apostoli, 36, 00145 Roma RM
Via Colossi 50 – 00146 Rome
Viale Guglielmo Marconi, 905, 00146 Roma RM
AVENTINO
P.zza S. Anselmo, 2 – 00153
CENTRO 

1) Hotel Doria
Via Merulana 4 – 00185

2) Hotel Apollo
Via dei Serpenti 109 – 00184