Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Il rapporto della London School of Economics

Programma

Intervento introduttivo e di saluto
Guido Fabiani, Assessore Sviluppo economico, Regione Lazio

Keynote speech Presentazione del rapporto
Andrés Rodríguez-Pose, London School of Economics
Riccardo Crescenzi, London School of Economics

Discussione
Modera: Stefano Fantacone, Presidente Lazio Innova

Rosanna Bellotti, Direttore Sviluppo Economico e Attività Produttive, Regione Lazio
Fabrizio Onida, Fondazione, ASTRID
Micaela Pallini, Pallini Spa
Walter Pecorella, Chief Technology Officer Assistant, Thales Alenia Space

Q&A

Conclusioni

Per partecipare è necessario iscriversi al link
https://studio-london-school-multinazionali.eventbrite.it

Lunedì 3 ottobre, ore 10.30
Regione Lazio, Sala Tevere
Via C. Colombo, 212 – Roma

Sommario. Il 3 ottobre alle ore 10 presso la Sala Tevere della Regione Lazio (via Cristoforo Colombo 212, Roma) si terrà l’incontro di presentazione del Rapporto “Multinazionali, Imprese Locali e Sviluppo Economico nella Regione Lazio”.

Il Rapporto, curato dalla London School of Economics con il supporto di Lazio Innova e della Direzione Regionale per lo Sviluppo Economico e Attività Produttive, risulta particolarmente ricco di spunti e indicazioni: la presenza di imprese di grandi dimensioni sul territorio laziale, sia di origine nazionale che internazionale, la loro integrazione con il tessuto produttivo delle PMI e le sfide che tale integrazione mette di fronte al decisore politico, rappresentano da sempre un elemento centrale dello sviluppo competitivo della nostra regione.

Non vi è dubbio che non sia sufficiente un’analisi, anche ben fatta, per ritracciare e contemporaneamente rafforzare la dinamica e le prospettive di crescita di un sistema produttivo così complesso e articolato come quello del Lazio; tuttavia è proprio da incontri tra istituzioni, imprese e mondo della ricerca, come quelli messi in campo dalla Regione Lazio in questi mesi e culminati con la Call for Proposals, che possono nascere e concretizzarsi progetti di sviluppo complessi e ambiziosi che facciano da apripista a tutto il sistema produttivo e, in particolare, alle PMI verso un’economia sostenibile e innovativa.