Workshop
Lezioni Rossi-Doria
Scuole
GDS17
Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Presentazione del volume
Il mais “miracoloso”. 
Storia di un’innovazione tra politica, economia e religione
di Emanuele Bernardi
Carocci, 2015

Ne discutono
Piero Bevilacqua, Lucia Ceci, Guido Fabiani e Mario Vigo

Giovedì 29 ottobre 2015, ore 16.30
Biblioteca di storia moderna e contemporanea – Palazzo Mattei di Giove
Via Michelangelo Caetani 32 – Roma
Per informazioni: Biblioteca di storia moderna e contemporanea
b-stmo.info@beniculturali.it  – www.bsmc.it

Locandina

Libro nella pagina dell’editore

Abstract. Cosa si nasconde dietro quel che mangiamo? Questo libro per la prima volta descrive, attraverso l’uso di fonti italiane e straniere, la diffusione nel nostro paese e in Europa di un particolare tipo di innovazione – il mais ibrido –, giunta dagli Stati Uniti dopo la Seconda guerra mondiale. Durante la Guerra fredda, istituzioni, partiti, tecnici, organizzazioni sindacali e Chiesa cattolica furono per questa via coinvolte, in vario modo, in un progetto di modernizzazione delle campagne italiane, che cambiò i modi di produzione e le abitudini alimentari di una nazione lanciata verso i consumi di massa. Emergono così i nodi che caratterizzano lo squilibrato sviluppo economico dell’Italia fino ai nostri giorni in una prospettiva globale.

Foto-02-BernardiEmanuele Bernardi svolge attività didattica e di ricerca presso il Dipartimento di Storia, Culture, Religioni della Sapienza Università di Roma. Collabora con la Fondazione Istituto Gramsci. Tra le sue ultime pubblicazioni: Il mais “miracoloso”. Storia di un’innovazione tra politica, economia e religione (Carocci 2014), Storia della Confederazione Italiana Agricoltori (con F. Nunnari e L. Scoppola Iacopini, il Mulino 2013) e Riforme e democrazia. Manlio Rossi-Doria dal fascismo al centrosinistra (Rubbettino 2010).