Catene Globali del Valore

//Catene Globali del Valore
Catene Globali del Valore 2017-10-24T19:07:27+00:00

global-value-chains-6Il fenomeno della organizzazione della produzione in CGV è molto rilevante. A livello macro, incide significativamente sulla specializzazione produttiva dei singoli paesi che, in larga parte, competono ora sulle singole fasi (per esempio, Ricerca e Sviluppo; Design; Assemblaggio; Logistica) piuttosto che sui beni finali, di fatto “made in world”.  A livello micro, offre opportunità di diversa natura alle imprese, a seconda del proprio posizionamento e della capacità di spostarsi lungo la Cgv per collocarsi su compiti più remunerativi (il cosiddetto upgrading process).
L’economia italiana si è caratterizzata per una crescente integrazione nelle CGV. Secondo l’indice di partecipazione alle GVC elaborato dall’OCSE (2012), l’Italia mostra, infatti, un valore allineato a quello della Germania e della Francia. A livello micro, le imprese italiane sembrano essere coinvolte nelle GVC, soprattutto come imprese intermedie, che vendono, cioè, ad altre imprese piuttosto che collocarsi sul mercato dei beni finiti.

Progetti di Ricerca

Massimo Florio, Francesco Giffoni, Anna Giunta, Emanuela Sirtori. Big Science, Learning and Innovation: Evidence From CERN Procurement, Working Paper 225 (Collana del Dipartimento di Economia, Università degli studi Roma Tre) (online), 2017.
Il Centro Rossi-Doria ha partecipato al team di economisti e fisici, guidato da Massimo Florio e Stefano Forte, che ha valutato costi e benefici sociali del prossimo progetto CERN: il “Future Circular Collider”, con il progetto di ricerca “Un’applicazione dell’approccio delle Catene Globali del Valore alle imprese Fornitrici di alta tecnologia del CERN”, che si proponeva di stimare l’impatto socio-economico del CERN sulle imprese che operano nella catena di approvvigionamento.
Il finanziamento delle infrastrutture di ricerca di base è divenuta una tematica cruciale negli ultimi anni. Rimane tuttavia il problema di dover giustificare sotto il profilo delle ricadute socio-economiche un investimento sostanziale di risorse nella ricerca di base (si veda sul tema Florio, M., Forte, S., & Sirtori, E., 2016, Forecasting the Social Impact of the Large Hadron Collider: A Cost-Benefit Analysis to 2025 and Beyond. Technological Forecasting & Social Change).

Pubblicazioni

Icon
Newsletter – N. 2, 2015

Follow-up: Workshop Global Value Chains: Perception, Reality and Measurement (Roma, 21 Ottobre 2014)

Icon
Newsletter – N.1, 2015

Follow-up:  Workshop Global value chains for food and nutrition security (Roma, 25-26 Settembre 2014)

TUTTE LE NEWSLETTER

Eventi

22 giugno 2016 – Le imprese italiane e le catene globali del valore: il contributo delle nuove informazioni statistiche – Anna Giunta, Università Roma Tre e Centro Rossi-Doria, Dodicesima Conferenza nazionale di statistica, Temi Emergenti: Competitività e Crescita: Le Risposte della Statistica Ufficiale – Ergife Palace, Centro Congressi, Via Aurelia, 619

28 aprile 2016 ore 9:00 – QUARTO WORKSHOP GLOBAL VALUE CHAINS. Italy in the GVCS. Country, Regions and Firms Analyse. – Relatore ospite: Gary Gereffi (Duke University e CGGC) – Sala delle Lauree, Scuola di Economia e Studi Aziendali, Università Roma Tre, Via Silvio D’Amico 77, Roma

26 aprile 2016, ore 15:30 – LEZIONE DOTTORALE: Using GVC Analysis to Link Global and Local Development, with Reference to Italian Industrial Districts – Relatore ospite: Gary Gerefi (Duke University e CGGC) – Aula 12, 1° piano, Scuola di Economia e Studi Aziendali, Università Roma Tre, Via Silvio D’Amico 77, Roma

21 aprile 2016 ore 15:30 – LEZIONE DOTTORALE: Global Value Chains and Development: Governance, Upgrading and Emerging Economies – Relatore ospite: Gary Gereffi (Duke University e CGGC) – Aula 8, 1° piano, Scuola di Economia e Studi Aziendali Università Roma Tre, Via Silvio D’Amico 77, Roma

10 dicembre 2015 ore 14:15 – 11 dicembre 2015 ore 17:00 – TERZO WORKSHOP GLOBAL VALUE CHAINS. Firms, Trade and Policy Implications. – Relatore ospite: Pol Antràs, Harvard University – Sala delle Lauree, Scuola di Economia e Studi Aziendali, Università Roma Tre, Via Silvio D’Amico 77, Roma

21 ottobre 2014 ore 15:00 – SECONDO WORKSHOP GLOBAL VALUE CHAINS.. Perception, Reality and Measurement. – Relatore ospite: Tim Sturgeon, MIT Industrial Performance Center (IPC) – Sala delle Lauree, Università Roma Tre, Scuola di Economia e Studi Aziendali, Via Silvio D’Amico 77 , Roma

25 settembre 2014 ore 8:00 – 26 settembre 2015 ore 17:00 – PRIMO WORKSHOP GLOBAL VALUE CHAINS. Global Value Chains for Food and Nutrition Security. – Relatore ospite: Gary Gereffi (Center on Globalization, Governance, & Competitiveness – Duke University) – Sala delle Lauree, Università Roma Tre, Scuola di Economia e Studi Aziendali, Via Silvio D’Amico 77, Roma